Avvelenatore seriale in URSS

Nel 1987, l'Unione Sovietica ha scioccato l'intera avvelenatore seriale vicenda Tamara Ivanyutinoy avvelenato 20 persone tallio più pericoloso. i bambini piccoli sono stati tra i morti.

Avvelenatore seriale in URSS Avvelenatore seriale in URSS

Tamara Antonovna Ivanyutina (vergini. Maslenko) (1941-1987).

Motivi di serial killer Tamara Ivanyutinoy erano vendetta e avidità. Abbiamo avuto le sue fantasie grandiose della porcilaia fiorente, "montagne d'oro" e nero "Volga". Inoltre, non voleva "per produrre la povertà" - di fronte a figli degli altri. Molto moderno e familiare a noi, "tendenze".

Gli psichiatri riconoscono Ivanyutinu assolutamente sano di mente. Allo stesso tempo, abbiamo identificato tre caratteristiche principali della sua personalità: estremamente autostima ipertrofica, sverhobidchivost e vendetta. Tutte queste caratteristiche sono caratteristici di sociopatici, narcisisti e paranoico.

Tamara è nato nella famiglia di Anton e Maria Feodorovna Mitrofanovich Maslenko ed era il quarto figlio di sei anni in questa grande famiglia. La divinità principale, l'idolo supremo e la principale misura del successo è stata la ricchezza della famiglia.

Padre non ha esitato a versare neponravilos avvelenare l'uomo e la madre professò prossimo saggezza di vita: "Non è necessario scrivere la denuncia, e di essere amici con tutti e trattare. Ma il cibo è particolarmente perniciosa aggiungere veleno. "

Anziani Maslenko senza esitazione avvelenato a morte da un vicino di casa in un appartamento comunale, che comprendeva una TV troppo forte e disturbato il sonno. E anche un parente che aveva fatto un'osservazione circa le pozzanghere in bagno. Questo perché "preso vendetta per l'insulto." Inserito il veleno per topi nel pilaf cotto e tratta per frittelle, farcito con arance veleno e panpepato ... ed è molto orgoglioso del suo ingegno.

Avvelenatore seriale in URSS

Come il "camminare verso il successo"

Crescendo, Tamara saltato sposata con un rappresentante di uno dei mestieri di maggior successo del momento - il camionista. La gente pozhivshie in URSS, ricordare che "dalnoboev", insieme con i marinai, sono sempre stati di grande successo - se, percorsa da tutte le repubbliche della battuta dell'Unione, pendeva nei paesi del Comecon, e, a volte, la meraviglia, anche nei paesi capitalisti! Vivono così gioite! Ma questa ragazza era Tom. Denaro e un appartamento - è questo che aveva bisogno in questo momento. E così cominciò ad avvelenare il marito. Un po ', ma aumentando gradualmente le dosi. Nel corso delle indagini la sua compagna ha descritto l'ultimo volo. Il marito di Tamara si era ammalato durante il viaggio. Ha forti dolori ai piedi, non ha i pedali. Mi è stato chiesto di sostituire per lui per un'ora o due, ma tutti salute si è deteriorata malcapitati. Oppure in due o tre ore dopo, il conducente non può mettersi al volante. Passando per il villaggio torrente, chiese al suo compagno: "Forse dovrei fare una nuotata, per rallegrare? Ho subito Vodicka okachu te tornare alla normalità - e andare avanti. I Tomka e un asciugamano pulito preparata ... "

Quando il guidatore si asciugò la testa, socio vide con orrore che tutti gli asciugamani sparsi capelli. Festa di panini, che ha fornito la mogliettina che si rifiutava non a causa di sospetti di sbagliato, ma semplicemente paura di addormentarsi dopo una merenda al volante. Poco dopo il suo ritorno da un viaggio del primo marito di Tamara Ivanyutinoy è morto per un attacco di cuore.

Dopo un breve periodo di tempo, Tamara sposato Oleg Ivanyutina e ha preso il suo cognome. Vedendo la casa e la trama genitori Ivanyutina immediatamente deciso - gli anziani dei consumi, terra per un piccolo allevamento di maiali, a base di carne di maiale e grassi - e diventare ricchi, diventare ricchi, diventare ricchi.

In un giorno terribile per il vecchio Tamara in-legge cucinato. Ci siamo seduti insieme al tavolo, ma solo la sera per il vecchio si ammalò. La mattina dopo la madre ha chiamato Oleg e ha detto che suo padre il guaio è accaduto: le gambe intorpidite, piedi insensibili. Dice che non possono indossare indossare. E quando la nonna ha cominciato a aiutarlo, ruggendo di dolore, come se fosse a pezzi. Oleg ha consigliato di chiamare l'ambulanza, ma l'ambulanza in ospedale, i medici ha esaminato il nonno e disse che era l'artrite peggiorata. Prescrivere farmaci e la casa inviato.

Tamara gravemente preoccupato per la salute del padre e ha insistito per andare subito ai suoi genitori. rilievo di riscaldamento tamponò i piedi, la sua zuppa cucchiaio-alimentato. In generale, Oleg ha elogiato come la figlia più attento al mondo ... A quanto pare, nella minestra, ha appena spruzzato il liquido. Quella stessa notte il mio nonno è morto in ospedale. Al funerale del marito la vedova ha avuto un attacco di cuore. Oleg ha chiesto Tamara per portare rimedio a casa. È tornata con un bicchiere di valokordin e un bicchiere d'acqua. A malapena ha bevuto la medicina, la madre sfalsati. Sulle labbra ha fatto una pellicola bianca, ed è stato subito vomitato. Tra i presenti ha cominciato a prendere dal panico. Vedova lamentò che ha versato il veleno. Una donna giurò che con i suoi occhi vedevano Tamara gocciolava nella medicina del liquido da una bottiglia, a farla fuori dalla tasca della giacca. Gli uomini hanno iniziato a chiedere alla polizia, qualcuno ha suggerito di inserire il contenuto della tazza per l'esame. E poi Tamara e gettò un bicchiere con la medicina e un bicchiere di acqua sul terreno. Oleg Ivanyutin schermato la moglie dalla folla arrabbiata e ha cominciato a calmare una madre. La madre di Oleg ha iniziato gli stessi sintomi: dolori mani e piedi piedi insensibili. Non poteva rotolare lingua, parlava a malapena. La sera ci sono voluti un'ambulanza, e due giorni dopo la sua morte.

La strada per allevamento di maiali personale è stato aperto. Ma dove trovare il cibo? La risposta è - a scuola!

Avvelenatore seriale in URSS

regione Scuola №16 Minsk Kiev

Nel marzo 1987, uno della scuola di Kiev in ospedale in ambulanza ha portato tre sesto livellatrici e 11 lavoratori con una diagnosi di "influenza". Abbiamo tutti osservato gli stessi sintomi: stanchezza, nausea, dolore alle gambe, perdita di capelli. Nonostante il trattamento rigoroso, due figli - Sergei e Andrei Kuzmenko Panibratov - e due adulti sono morti quasi immediatamente, gli altri nove persone erano in terapia intensiva.

Quattro morti in una riga è stata il vero stato di emergenza al momento. Affari ha assunto l'ufficio del procuratore. I medici ospedale a causa di una riunione d'emergenza del Comitato Centrale del Partito Comunista, ha suggerito che la causa della morte era sconosciuta forma di influenza, in modo che il trattamento standard è stata inefficace. Suonava e tale opinione: la gente forti avvelenate con sostanze tossiche attraverso il cibo o acqua. In un primo momento, questa versione non viene nemmeno presa in considerazione, ma dopo che le autorità investigative in discussione le vittime hanno rivelato che tutti mangiarono quello che era rimasto del pomeriggio nella caffetteria della scuola: zuppa di pollo e fegatini di pollo. E quelli che cenato in tempo, non sono rimasti feriti.

Avvelenatore seriale in URSS

nutrizionista Natalia Kuharenko

In primo luogo per mano di un infermiere Tamara cadde Kukharenko, che ha avuto l'imprudenza di fare commenti Ivanyutinoy, tra cui il mancato rispetto delle norme di igiene, maleducazione e rozzezza. Tamara non ha stint i commenti dei bambini e anche gli insegnanti, ha sempre aleggiava vicino alla stufa, scrutando nella padella. Ma pochi soldi per trovare un altro lavastoviglie era difficile, così Ivanyutinu mantenuto sul posto di lavoro.

Quando Kuharenko ricoverato in ospedale, il paziente lamenta di intorpidimento e freddezza nelle gambe, i medici diagnosticato il suo "scompenso cardiaco". Ma poco prima che lei sembrava sano, attivo e divertente. Sei mesi prima con lo stesso colpito due studenti e due insegnanti sintomi in ospedale. Uno di loro ha detto agli investigatori che stranamente calvi, ma la causa non può essere determinato.

Tutti questi fatti dimostrano che la "malattia" non è stato un incidente. Si è deciso di riesumare i resti Kukharenko. Fu allora, e riscontrata la presenza di tallio nei tessuti. Ma nessuno non si fosse verificato l'idea di uso intenzionale di questo metallo pesante allo scopo di avvelenamento. Su richiesta della stazione sanitaria ed epidemiologica nell'attuazione delle misure per la distruzione di insetti e roditori nell'unità nutrizione venuto a una risposta negativa. Gli esperti hanno controllato tutte le scuole locali, i prodotti, pentole, contenitori per i cereali e grano saraceno in sé, rimanendo in esse. Senza alcun risultato. Ma gli investigatori hanno notato lo strano comportamento del Ivanyutinoy lavastoviglie. Ha impedito con forza l'ispezione, Khamila.

Avvelenatore seriale in URSS

"Ho concluso che in questa scuola non ci piace - ricorda chimico esperto Valentin Kalachikova. - piatti Moyschitsa Ivanyutina camminava dietro di me come il guardiano. Probabilmente ho deciso che devo tirare fuori la teglia o cospargere di cereali in tasca. Una strana sensazione, onestamente. Guardate il male, pesante ... Ti piace questa toporagno generalmente permesso di lavorare con i bambini? " Il passo successivo è stato quello di testare tutti i file personali del personale di sala. E si è scoperto che il libretto di lavoro Ivanyutinoy falsa, dato che era una condanna per la speculazione, e quindi non aveva il diritto di lavorare in centri di assistenza all'infanzia. Ciò ha portato ad esplorare ulteriormente la vita della lavastoviglie. Anche qui emerso morte del suo primo marito, i genitori del secondo. Tutti loro si sono lamentati di nausea e intorpidimento delle estremità. Oleg se stesso è stato a lungo malato (debolezza generale, dolori articolari, perdita di capelli), ma i medici non ha potuto stabilire la diagnosi. Così, Ivanyutina diventare il numero uno sospetto.

Avvelenatore seriale in URSS

L'indagine

Durante una ricerca della casa Ivanyutinoy cosa giusta trovato all'ultimo momento.

Esaminato tutto quello che poteva, Valentina Petrovna Kalachikova improvvisamente andato al comodino, che stava alla finestra, e gli chiese di aprire la porta. Ivanyutina, guardare tutto ciò che è accaduto con il disprezzo, esitante si avvicinò al comodino:

- Si tratta di una macchina da cucire, by-legge mi ha fatto. Potrai controllare?

- Controlleremo, aprire o dare la chiave, aprirò.

Ivanyutina gettò le chiavi sul pavimento e quasi sibilò: "La stessa scoprire la sarta"

Kalachikova ha esaminato il contenuto dei cassetti. Rocchetto di filo, aghi in scatole, una serie di strumenti per il ricamo, una bottiglia di olio motore per la lubrificazione dei meccanismi ... Prese la bottiglia e improvvisamente conto che i piatti un po 'troppo pesante per l'olio. E ho messo una bottiglia in tasca. L'analisi in laboratorio ha mostrato che la nave è Clerici liquido - cosiddetta soluzione acquosa di tallio. E 'utilizzato in geologia per la separazione minerale dalla densità. Quindi prima di tutto sottoposto a una verifica tutte le organizzazioni del Ministero della Geologia dell'Ucraina. E quasi subito trovato un fornitore. Uno di spedizione geologica laborantok per fornire regolarmente famiglia Maslenko tallio, apparentemente per pasturazione ratti. Per tutto il tempo, hanno ricevuto circa 500 mg di veleno. Non restare indietro Tamara e sua sorella Nina Matsibora, mando alla luce del coniuge legittimo. Nina ha sposato un uomo molto più vecchio di lei. La prescrizione di una giovane moglie nel suo appartamento, un marito anziano ha firmato la sua condanna a morte. Una settimana dopo il matrimonio, è stato ricoverato in ospedale con denunce di debolezza e dolore alle gambe. La sua morte è stata colpa dell'età.

Nel novembre del 1980, mia madre Tamara Maria Fyodorovna era malato e andato in ospedale. Coniuge Anton Mitrofanovich molto preoccupati per la sua salute. Ad un certo punto il sensale ha deciso di farle visita. Dopo l'ospedale è andato a Anton Mitrofanovich e ha espresso preoccupazione per la salute dei sensali. Come, tutta la casa è - il più difficile. Non sdyuzhil. "Vale a dire?" - chiese perplesso Matchmaker. "E il fatto è che c'era poca speranza. Dobbiamo prepararci per seppellire un essere umano. " Questa frase è diventata una frase per lei. Maslenko offerto matchmakers Non dire sciocchezze, e bere meglio per la salute della moglie malata. Mentre relativa chiaro di luna e il cibo raccolte versando sul tavolo, ho colto l'attimo e versato in un bicchiere di veleno. Di notte, i medici di pronto soccorso, ha perso in congetture, il suo fatto un colpo - dal cuore, per alleviare la pressione, ma tutto invano - al mattino una donna è morta. Tra l'altro, il paziente continuava a dire ai medici che hanno avvelenato le uova sode. Come, quando mangiavano, Maslenko ha cominciato a pulire l'uovo, ed è appena andato nero nelle sue mani. Egli ha annunciato che l'uovo è rovinato, e lo gettò via. Ma quando ha lasciato, Swat è diventato un peccato buttarlo via, e ha finito il suo uovo. Purtroppo, i medici pensavano che stava morendo delirio.

Durante le ricerche del veleno Maslenko non è stato trovato. Ma gli avvelenatori stessi emessi. Quando Tamara era già in carcere, Maria Maslenko cotto frittelle ed è andato per il trattamento di un vicino di casa. C'era una grande pensione di invalidità, che è stato oggetto di invidia nera Maslenko. Ma il vicino di casa non ha avuto pancake, perché avevano sentito che la figlia della vecchia è sospettato di avvelenamento. Oladushek ha gettato un gatto, e la sera l'animale ha battuto in preda a convulsioni, e morì tre ore dopo. Un vicino ha riferito alla polizia, e la coppia è stata arrestata Maslenko. Nello stesso modo in cui Tamara, hanno dettagli e con gusto detto chi, quando, come e per che cosa avvelenato. Inizialmente Ivanyutina ha scritto una confessione. Il tempo è venuto beneficio psicopatico. Soggiornare in grandiosa, ha dato i dettagli dei loro crimini. Si è scoperto che i due sesta elementare, ha trattato il veleno perché hanno rifiutato di disporre i tavoli e le sedie. "Ho deciso di punirli," - ha detto Tamara.

Ivanyutina anche detto che prima testato il veleno sui vicini polli e gatti. Sperimentato con quantità - So cosa dosi per dare alla gente un po 'malato, e ciò - a morte certa. In questo caso, non importava in cui morire preda delle sue vittime. "In una tale questione di fortuna non dovrebbe essere, - spiega a Ivanyutina con aria di sufficienza. - Il mio amico quasi ha bruciato su un uovo di gallina regolari. Beh, che i medici erano ... le tazze "

Ma poi Ivanyutina detto che una confessione fatta sotto la pressione delle indagini e per dare ulteriori indicazioni rifiutato. A quanto pare, quando il "fuckers-sledaki" non comprarlo, "un sacco di oro", è la prima volta per valutare sobriamente la realtà e si rese conto che in realtà vlipla.

Ma l'indagine era già chiaro l'intero quadro del delitto. Nell'autunno del 1986 Ivanyutina avvelenato a morte dal Segretario del Partito della scuola - donna ha impedito il furto di cibo dalla sala da pranzo. Tamara poi intrattenuti con tallio due studenti del primo e quinta, che hanno osato chiedere le sue braciole gli avanzi per il vostro cane. Fortunatamente, i ragazzi sono sopravvissuti, ma tale avvelenamento non vanno al corpo senza lasciare traccia.

Dopo la morte di marzo della sala Kuharenko testa nutrizionista sui nomi piede ho avvertito che qualcosa non andava e ha cominciato la notte bloccato magazzino per Ivanyutina non ha avuto accesso ai prodotti. psicopatico Presuntuoso ha dichiarato apertamente che "La gamba va dopo Kukharenko." Poi l'avvelenatore con una siringa riempita con una soluzione di tallio arancio e trattato il "nemico", ma che, fortunatamente, non ha accettato l'offerta. In quel fatidico giorno di marzo, quando i bambini sono stati avvelenati, tallio fegato significava anche la testa. Solo per caso a causa della riunione del comitato sindacale, alcuni membri del personale della scuola erano in ritardo per la cena. Come poi ha detto testimoni Ivanyutina con un sorriso soddisfatto guardato come eventuali persone innocenti consumano avvelenati cibo.

Avvelenatore seriale in URSS

La fine del Borgia famiglia Kiev: carcere Lukyanovskaya a Kiev. Lì, in Unione Sovietica sono stati eseguiti condanne a morte.

Tutto sommato 40 famiglia di avvelenamento provata, 13 - con esito fatale. Sorprendentemente, l'intera famiglia sui risultati dell'esame psichiatrico forense è stato trovato sano di mente. Soprattutto da parte delle intossicazioni è riuscito Tamara Ivanyutina - 20 avvelenamenti, di cui 9 sono stati fatali.

Il processo di serial killer è durato diversi mesi. Marito, Oleg, afferma nella sua testimonianza che ogni volta che Tamara ha portato sempre di più i rifiuti fuori dalla scuola, mentre gioia che i bambini non mangiano. Un insegnante tirò fuori solo perché hanno fatto i ragazzi mangiano le porzioni. Non era nell'interesse di criminali, così ha deciso di avvelenare insegnanti particolarmente insistenti. Oltre avvelenamento in mensa, a suo parere, dovrebbe causare diffidenza di alimento della scuola e di conseguenza aumentare la quantità di rifiuti per il suo animale domestico.

Tamara Ivanyutina è stato condannato alla pena capitale e la confisca dei beni. Il padre, la madre e la sorella hanno ricevuto 13, 10 e 15 anni di carcere, rispettivamente, e l'obbligo di risarcire tutte le vittime dei costi di trattamento.

Quando è stato dato l'ultima parola, ha rifiutato di ammettere la sua colpa e chiedere perdono dai familiari delle vittime. "Non ho la formazione" - con arroganza lo lasciò cadere.

Tamara Ivanyutinu girato alla fine del 1987 a Kiev Lukyanovka carcere, è diventata la terza e ultima criminale femminile, ufficialmente condannato a morte in URSS. assassino anziana morì in prigione, la sorella, Nina, dopo aver scontato una parte del periodo, è stato liberato già indipendenti Ucraina. Ulteriori tracce di esso sono persi.